Skip to main content
  • Spedizione gratuita e Shaker in omaggio
    per ordini superiori a 40€
I consigli più importanti per chi inizia a fare sport

I consigli più importanti per chi inizia a fare sport

Hai deciso: vuoi iniziare a fare sport!

Bene, questa è una scelta stupenda, che ti porterà tantissimi benefici, ti farà stare alla grande e ti permetterà di vivere ancora meglio la tua giornata.

Certo, però… come fare, se non ti alleni da tanto tempo, o magari se non l’hai mai fatto? Come puoi evitare di farti male o scegliere qualcosa che non fa per te?

Non preoccuparti e continua a leggere: in questo articolo, ti diamo cinque consigli sportivi se sei agli inizi.

 

Scegli il tipo di allenamento e di sport che vuoi praticare

Ogni persona è a sé, e lo stesso vale per iniziare uno sport. Fare qualcosa che non ti convince solo perché pensi che sia il migliore rischia di essere controproducente e di farti smettere entro poche settimane.

Quindi, da dove partire?

Da cosa ti piace e da che tipo di allenamento stai pensando di iniziare.

Se non ti alleni da molto tempo, è possibile che la scelta migliore sia un total body, cioè un allenamento che ti aiuti a muovere tutti i muscoli del corpo, ma le scelte sono tantissime.

Preferisci allenarti da solo o in gruppo? Adori l’idea della palestra e vuoi provare le macchine, o la sola idea dei manubri ti fa venire voglia di nasconderti dietro il divano? Da adolescente eri innamorato della pallavolo o del basket, e vorresti provare? Oppure ti affascina il mondo del nuoto, o delle arti marziali?

Inoltre, ma ne parleremo anche più avanti, chiediti cosa vuoi ottenere e quanto tempo puoi dedicare allo sport: ti aiuterà molto a definire un percorso coerente e sostenibile, anche con un allenatore.

E se proprio sei preda dell’indecisione, sfrutta le lezioni di prova per capire quale disciplina ti attira maggiormente!

 

Fai la visita medico sportiva e fatti seguire da un istruttore o da un personal trainer

Per chi desidera fare sport in modo sano e prolungato nel tempo, non basta andare a comprare un paio di scarpe nuove: prima, è importante essere certi di potersi allenare.

La visita medico-sportiva e un consulto con un personal trainer (se sei in palestra) o con un istruttore (se decidi di optare per qualsiasi altro sport) sono una fase essenziale.

Non solo sarai certo di essere in salute, ma potrai anche confrontarti con una persona che ti suggerirà come procedere in sicurezza.

Parla con il tuo personal trainer di chi sei, di cosa vuoi fare, della tua storia sportiva (compresi eventuali incidenti o problemi fisici che hai avuto nel corso del tempo), così che possa avere tutte le informazioni necessarie per lavorare insieme nel migliore dei modi.

Fare sport non è solo un modo di sfogare lo stress della giornata o perdere peso: è un percorso, che ha un impatto importante sulla nostra vita e nel nostro benessere generale. Inizia a fare sport nel migliore dei modi.

 

Un passo alla volta: prima lo sport, poi l’alimentazione (o viceversa)

Quando si comincia qualcosa di nuovo, specialmente dopo un lungo periodo di pausa, è facile farsi prendere dall’entusiasmo più sfrenato.

E quindi ecco che cominciamo ad allenarci, andiamo da un nutrizionista e meditiamo di iscriverci alla nostra prima gara!

Anche se capiamo come ti senti, il nostro suggerimento è di prendere un profondo respiro e di fare una cosa per volta.

Molto meglio radicare un’abitudine e poi aggiungerne un’altra, rispetto a stravolgere la nostra vita di colpo, per poi tornare al punto di partenza entro due settimane.

Sport e alimentazione sono complementari: ci aiutano entrambi a stare in forma, ed è piuttosto comune che chi ricomincia a fare sport decida di curare anche il modo in cui mangia.

Scegli da cosa partire, e gradualmente inserisci l’altro elemento: ad esempio, potresti decidere di allenarti tre volte a settimana per un paio di mesi e, quando infilare le scarpe e uscire a fare una corsa sarà diventato un momento come un altro della tua settimana, potrai inserire un’alimentazione più controllata e rigorosa.

Intanto, puoi aggiungere qualche proteina alla tua colazione o ai tuoi spuntini, ad esempio con del latte proteico o una barretta.

 

Fissa in agenda il momento in cui dedicarti allo sport

Iniziare a fare sport può essere complicato.

Per farlo, a inizio settimana, progetta già i tuoi allenamenti, segnandoli in agenda o sul telefono.

Avere un impegno da rispettare ti permetterà di gestire meglio le altre incombenze, e ti aiuterà a vederlo come qualcosa che “devi” fare – fino a quando, dopo un po’ di tempo, non diventerà qualcosa che “vuoi” fare.

 

Pianifica i tuoi obiettivi nel tempo

Per mantenere una costanza negli allenamenti, abbiamo bisogno di sfide e obiettivi.
Solo così possiamo porci dei traguardi, tenere traccia dei progressi e avere una sferzata di endorfine quando vediamo i miglioramenti che abbiamo ottenuto grazie al lavoro!

Che si tratti di obiettivi legati alla forma fisica, alla resistenza o al sostenimento di una gara, parlane con l’istruttore: sarà la figura che ti accompagnerà nel viaggio per raggiungerli, a seconda del tempo che puoi dedicare all’allenamento e al tuo stato attuale.

Un ultimo consiglio bonus: prima di iniziare ad allenarti, acquista un nuovo paio di scarpe che vadano bene per il tuo appoggio, perché ti aiuterà ad evitare infortuni.

E quando avrai preso l’abitudine a fare sport, concediti un nuovo completo, una maglia in tessuto tecnico o un paio di pantaloni: saranno l’incentivo perfetto per impegnarti ancora di più.

Qualsiasi siano i tuoi obiettivi e lo sport che più ti attira, non possiamo che augurarti in bocca al lupo: speriamo che presto diventi un’abitudine divertente e che ti porti tantissime soddisfazioni!


Scopri i prodotti GFF – Go for fit

  • Lorem ipsum dolor sit amet. ,
  • Lorem ipsum dolor sit amet. ,
  • Lorem ipsum dolor sit amet.