Skip to main content
  • Spedizione gratuita e omaggio
    per ordini superiori a 40€
I benefici di una colazione proteica

I benefici di una colazione proteica

La colazione proteica è una delle più apprezzate e consigliate quando si parla di attività sportiva. 

Quello sull’importanza delle proteine è ormai diventato quasi un mantra… e a ragione!

Infatti, in un momento importante come la colazione, stare attenti al fabbisogno proteico è un’accortezza che ci farà affrontare la giornata con una nuova grinta e tantissima energia, capace di sostenerci per tutta la mattina fino all’ora di pranzo, o quasi.

Quindi, quali sono i benefici di una colazione proteica?

Lo vediamo insieme in questo articolo!

La colazione proteica: una grande assente?

C’è chi non potrebbe vivere senza e chi la salterebbe, chi ama quella salata e chi non rinuncerebbe al cappuccino per nessuna ragione al mondo, ma indipendentemente dai nostri gusti la colazione è un pasto imprescindibile.

Di solito, la nostra idea stereotipata di colazione è legata a quella dolce, magari con cornetto e caffè al volo, qualche biscotto da un sacchetto, a volte una fettina di torta fatta in casa se siamo davvero fortunati (o abili ai fornelli).

A volte, poi, ci troviamo improvvisamente affamati a metà mattina, oppure ci sentiamo in preda a un calo di zuccheri che ci indebolisce un po’.

Questo non è poi così strano, perché anche durante la notte il nostro corpo brucia energie, nonostante a noi sembri di stare solo dormendo.

Anche se può sembrare un momento veloce e poco importante, in realtà la colazione non andrebbe mai saltata e, soprattutto, dovrebbe essere trattata come il pranzo e la cena: come un pasto completo, in cui devono coesistere in equilibrio tutti i gruppi alimentari, cioè proteine, carboidrati e grassi.

Di solito, le grandi assenti nella colazione classica sono le proteine: in Italia prediligiamo, per cultura, una colazione dolce, che spesso vede protagonisti i carboidrati.

All’estero, invece, sono molto più comuni grazie all’assunzione di una colazione salata: specialmente nei Paesi anglofoni vediamo un’abbondanza di carne e legumi nel pasto del mattino. Questi garantiscono una quota proteica decisamente più consistente rispetto alla parte di Europa che preferisce iniziare la giornata con qualcosa di dolce.

Le proteine sono elementi fondamentali nella costruzione della nostra energia e della nostra muscolatura.

Sono composte da amminoacidi, che il corpo però non produce in quantità sufficiente, e che quindi dobbiamo integrare con il cibo. Una colazione proteica ci aiuta a bilanciare le quantità di macronutrienti sin dalla prima colazione.

Al di là dei gusti, qualsiasi nutrizionista consiglia una colazione completa, che quindi ci porti ad assumere il giusto quantitativo di macronutrienti, e quindi anche di proteine.

Benefici e proprietà della colazione proteica

Come dicevamo, le proteine sono un elemento raro da vedere sulle nostre tavole prima di mezzogiorno, anche per via del falso mito che solo gli sportivi ne abbiano davvero bisogno.

In realtà, una colazione proteica apporta numerosi benefici all’organismo, e anche la nostra intera giornata potrebbe beneficiarne con facilità! Naturalmente, però, nelle giuste quantità: non vi diremmo mai di mangiare un intero barattolo di legumi o di burro di arachidi come prima cosa appena svegli!

Come e perché è un’alleata così importante per il nostro corpo e la nostra salute? Vediamo qualcuna delle caratteristiche di questa colazione.

  1. Le proteine sono rilasciate meno rapidamente dei carboidrati, quindi il senso di sazietà dopo aver mangiato dura molto più a lungo. Con una colazione proteica ben bilanciata, potenzialmente potreste anche non avvertire il senso di fame fino all’ora di pranzo! Inoltre, contribuisce ad evitare i picchi glicemici.
  2. Garantisce al corpo una quantità di energia sufficiente a lavorare con maggiore produttività e concentrazione. Potrebbe essere un esperimento interessante: provate a vedere quanto siete produttivi durante la giornata lavorativa dopo una colazione a prevalenza di carboidrati e quanto lo siete dopo una colazione con un maggiore apporto di proteine!
  3. Aiuta ad attivare il metabolismo più in fretta, visto che il corpo impiega più tempo ad assimilare le proteine. Non solo: le proteine della colazione vanno a coprire fino al 30% del fabbisogno giornaliero, quindi fa decisamente iniziare la giornata con una marcia in più!
  4. Soprattutto nelle persone sportive, e se bilanciata con pasti adeguati e attività fisica, contribuisce a un dimagrimento sano e senza rischi per la salute.
  5. In ultimo, le potenzialità della colazione proteica sono pressoché infinite: se ti sei mai sentito un po’ stanco del solito abbinamento caffè e brioche, si spalancano davanti a te i portoni di un mondo di sapori e consistenze diverse, che possono incontrare i tuoi gusti in molti modi.

La colazione proteica e la vita da sportivo

Perché una colazione ricca di proteine può essere funzionale alla vita di un atleta o, in generale, di una persona molto sportiva?

È tutta una questione di energia.
I cibi dolci e ricchi di zuccheri, specialmente se siamo persone golose, sono molto piacevoli; non sono, però, i più indicati per affrontare una giornata di allenamento e sforzi fisici ripetuti.

Grazie a una colazione proteica, gli sportivi potranno ottenere dei benefici sul loro allenamento sin dal primo mattino: avranno più forza e più a lungo, una combinazione ideale per gli allenamenti, soprattutto se sostenuti nelle prime ore del mattino.

Non solo: infatti, aiuterà anche a sviluppare la loro massa muscolare.

E se sei uno sportivo, ma l’idea di metterti a tavola appena sveglio proprio non ti va giù?

Può capitare: c’è chi ha bisogno di più tempo per “carburare” e non sente affatto il senso di fame al mattino!

Per questo abbiamo creato le nostre barrette proteiche: leggere e sazianti, sono perfette per darti un extra di energia durante il primo allenamento della giornata.

Colazione proteica: dolce o salata?

Arriviamo ora al grande dilemma: colazione dolce o colazione salata?

Siamo abituati sin da piccoli ad associare la colazione a qualcosa di dolce, che si tratti di una fetta di torta, di biscotti confezionati o di yogurt e frutta.

Alcuni poi scoprono anche le gioie della colazione salata, che può comprendere tantissimi alimenti che di solito riserviamo al pranzo o alla cena.

Come in ogni cosa della vita, anche qui l’importante è bilanciare: non eccedere con i grassi o con le quantità, per avere il fabbisogno calorico necessario per le nostre attività senza sentirci appesantiti.

Se non hai mai provato una colazione proteica, però, potresti chiederti quali abbinamenti potresti creare.

Per fortuna ci siamo qui noi: ecco alcune idee per fare il pieno di proteine e di gusto – e si preparano in pochissimi minuti!

E se non hai mai provato una colazione salata, quale momento migliore per scoprire qualcosa di nuovo?

  • Yogurt con cereali e frutta. Partiamo da una colazione dolce e completa: lo yogurt è una fonte proteica, e puoi trovare i nostri qui. I cereali – o l’avena, se piace – danno la quota di carboidrati e la frutta aggiunge freschezza e dolcezza.
  • Porridge. Una classica colazione inglese: i fiocchi di avena vengono cotti nell’acqua, nel latte (come il nostro, che puoi trovare qui!) e possono essere guarniti a piacere. Per aggiungere una buona dose di proteine, può essere abbinato a frutta secca – intera o sotto forma di burri – e guarnito con frutta. Inoltre, le sue varianti sono pressoché infinite!
  • Pane e ricotta, con un po’ di frutta secca, è un altro abbinamento interessante per chi vuole puntare sulle proteine. E dovreste provarlo con il burro di arachidi!

Insomma, una colazione proteica ha tantissimi benefici per l’organismo, è saziante e molto varia. Perché non provare?


Scopri i prodotti GFF – Go for fit

  • Lorem ipsum dolor sit amet. ,
  • Lorem ipsum dolor sit amet. ,
  • Lorem ipsum dolor sit amet.